Per motivi personali non sono in grado di gestire il sito in questo momento. Ringrazio tutti quelli che hanno seguito in questi anni. Potete seguirci ad ogni modo su https://www.facebook.com/groups/clubsalernitanaToquelliditorino/



  
PRESENTATI STRISCIONE E GAGLIARDETTO DEL CLUB!
 
38° TURNO 9/5
Lamezia - Lecce 2-2
Melfi - Cosenza 4-3
Martina - Reggina 0-2
Benevento - Juve Stabia 1-1
Salernitana - Casertana 1-1
Savoia - Messina 2-1
Foggia - Paganese 3-0
Catanzaro - Lupa Roma 5-1
Aversa - Matera 1-1
Ischia - Barletta 3-0
 
CLASSIFICA
Salernitana 80
Benevento 76
Juve Stabia 70
Matera 70
Casertana 69
Lecce 67
Foggia 66
Catanzaro 53
Melfi 48
Cosenza 44
Lamezia 44
Barletta 41
Lupa Roma 40
Martina 38
Paganese 37
Messina 34
Aversa 34
Ischia I. 33
Savoia 28
Reggina 17
 
  
 
 
 

Il Club

Clicca qui per andare al blog e leggere le ultime notizie relative al club


05/02/2015
Presentato il nuovo striscione del club!






23/11/2014
La sciarpa del club fronte e retro






Presidente
: Luigi De Sio

Area Web: Alberico Forcellati

L'animo di chi parte per raggiungere altri lidi in cerca di fortuna è sempre pieno di emozioni, di sentimenti sopiti a forza e di speranze. Nel cuore, però, rimangono gli ideali in cui si crede e le passioni. Sono queste le cose che, quando si è lontani da casa, si vivono. Un proverbio recita: "La lontananza è come il vento, alimenta i fuochi grandi e spegne quelli piccoli". Un particolare vento che spira da Salerno, ha percorso tutto l'Appennino d'Italia e si è raccolto ai piedi delle Alpi a Nord-Ovest. E' il "Vento Granata", il vento della Salernitana, della passione Granata, della Salernitanità che gonfia in petto il cuore e ti fa essere fiero della tua terra. Ovunque tu sia.

www.salernitanato.it nasce alimentato da questo vento, in un'altra città granata, la Torino del grande Torino.

E' il sito di Salernitani che vivono nella città della Mole Antonelliana incontratisi un po' per caso un po' con il preciso intento di creare una formazione di sostenitori con la passione per la maglia granata. Quella di SALERNO!

Salerno



Salerno è una città di 140mila abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e seconda città della Campania per popolazione dopo il capoluogo Napoli. È nota dal Medioevo per la sua Scuola Medica Salernitana, che fu la prima e più importante istituzione medica d'Europa all'inizio del Medioevo (IX secolo) e come tale considerata da molti come la madre delle moderne università. Tra il X e il XII secolo la città visse il periodo più florido della sua storia, Opulenta Salernum fu la dizione coniata sulle monete per testimoniarne lo splendore.

Nel settembre del 1943, durante la seconda guerra mondiale, la città (e la costa del suo golfo, fino ad Agropoli) fu teatro del cosiddetto sbarco di Salerno ovvero dell'operazione Avalanche: con questa operazione gli alleati accedevano alla costa tirrenica della penisola italiana ed aprivano la strada per avanzare verso Roma. Nel periodo che seguì lo sbarco (dal febbraio 1944) la città ospitò i primi governi dell'Italia post-fascista e la famiglia reale divenendo di fatto Capitale d'Italia fino alla liberazione di Roma (inizio giugno 1944). In questo frangente si ebbe la cosiddetta Svolta di Salerno, con cui gli antifascisti, la monarchia e Badoglio trovarono un compromesso per un governo di unità nazionale.

A partire dalla seconda metà degli anni novanta, la città ha iniziato una serie di politiche volte a migliorare la vivibilità, il decoro urbano e proiettare, soprattutto per quanto concerne il turismo, Salerno a livello nazionale e internazionale. La città si candida, quindi, a diventare uno dei poli del turismo crocieristico e dell'architettura contemporanea, ospitando opere dei maggiori architetti del XXI secolo, quali Fuksas, Zaha Hadid, Bohigas, Chipperfield, Calatrava e Bofill.

Contatti

Se vuoi contattarci mandaci un messaggio a: clubsalernitanato@gmail.com

Di seguito sono riportati i facenti parte del club, e i loro riferimenti per i contatti.

Luigi DE SIO - Email: clubsalernitanato@gmail.com
Alberico FORCELLATI - Email: alberico.forcellati@gmail.com

STORIA GRANATA

Fondata il 19 giugno 1919 grazie a vari soci salernitani, tra cui Matteo Schiavone e Adalgiso Onesti, nel corso della sua storia la società è stata rifondata per tre volte: nel 1927 in seguito a un precedente scioglimento, nel 2005, e ancora nel 2011 per questioni finanziarie.

Il 26 luglio 2011 venne infatti fondato il Salerno Calcio, in seguito all'esclusione dalle competizioni calcistiche del precedente assetto societario del quale ne assunse l'identità anche giuridicamente, acquisendone nel luglio 2012 i beni immateriali. Consequenzialmente, adottò l'odierna denominazione.

La squadra milita per il secondo anno consecutivo nella terza serie nazionale, dopo aver ottenuto due promozioni consecutive (primato interno alla storia del club) entrambe con Carlo Perrone allenatore, dalla Serie D alla Lega Pro Seconda Divisione, e da quest'ultima alla Prima Divisione, trasformatasi dal 2014-2015 nell'attuale campionato unico di Lega Pro.

Il colore ufficiale della Salernitana è il granata dal 1943 (esclusa la stagione 2011-2012 per ragioni giuridiche), il suo simbolo è l'ippocampo dal 1949 e la squadra disputa le proprie gare interne allo Stadio Arechi dal 1990. Il club è di proprietà di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma a partire dalla rifondazione del 2011.

Nella sua storia conta due campionati disputati in Serie A: uno nella stagione 1947-1948 e l'altro nel 1998-1999, nonché un campionato misto A/B nel 1945-1946 in qualità di società di Serie B. Dalla fondazione ad oggi ha vinto 8 campionati: 2 di Serie B, 4 di terzo livello nazionale, 1 di Lega Pro Seconda Divisione e 1 di Serie D. Tra le coppe, una Coppa Italia Lega Pro nel 2014, una Supercoppa di Lega di Seconda Divisione nel 2013 e, a livello giovanile, un Trofeo Dante Berretti di Serie C nel 1969.

Si colloca al 55º posto della Classifica perpetua della Serie A dal 1929.

Prima del fallimento del 2011, la Salernitana non aveva mai concluso stagioni al di sotto del terzo livello del calcio nazionale. Tuttavia, la ripartenza dalla Serie D nella stagione 2011-2012 costrinse il principale sodalizio di Salerno, nell'arco temporale 2011-2013, a disputare due livelli di campionato (compresa la Lega Pro Seconda Divisione) mai affrontati prima di allora, vincendoli entrambi.

Per leggere la storia della Salernitana, stagione per stagione, fai clic qui.

VIDEO



Di seguito alcuni dei video realizzati da Luigi
  
 
 
  
  
 
 
  
 
 

Calendario 2014-2015

Data Incontro Risultato Orario
31 agosto 2014 SALERNITANA - COSENZA 1-1  
7 settembre 2014 MARTINA - SALERNITANA 1-2  
14 settembre 2014 SALERNITANA - AVERSA 4-3  
20 settembre 2014 VIGOR LAMEZIA - SALERNITANA 0-1  
24 settembre 2014 ISCHIA - SALERNITANA 0-1  
27 settembre 2014 SALERNITANA - MELFI 0-0  
4 ottobre 2014 FOGGIA - SALERNITANA 1-1  
11 ottobre 2014 SALERNITANA - SAVOIA 2-0  
19 ottobre 2014 BENEVENTO - SALERNITANA 0-0  
24 ottobre 2014 SALERNITANA - LECCE 1-3
2 novembre 2014 MATERA - SALERNITANA 1-2  
8 novembre 2014 SALERNITANA - CATANZARO 2-1  
14 novembre 2014 REGGINA - SALERNITANA 0-1  
22 novembre 2014 SALERNITANA - PAGANESE 1-0  
30 novembre 2014 LUPA ROMA - SALERNITANA 0-4  
7 dicembre 2014 SALERNITANA - JUVE STABIA 3-2  
13 dicembre 2014 BARLETTA - SALERNITANA 1-0  
21 dicembre 2014 SALERNITANA - MESSINA 1-0  
6 gennaio 2015 CASERTANA - SALERNITANA 1-0  
 
Data Incontro Risultato Orario
11 gennaio 2015 COSENZA - SALERNITANA 0-0  
18 gennaio 2015 SALERNITANA - MARTINA 1-0  
25 gennaio 2015 AVERSA - SALERNITANA 0-1  
31 gennaio 2015 SALERNITANA - VIGOR LAMEZIA 2-2  
8 febbraio 2015 SALERNITANA - ISCHIA 2-1  
14 febbraio 2015 MELFI - SALERNITANA 0-2  
20 febbraio 2015 SALERNITANA - FOGGIA 2-2  
1 marzo 2015 SAVOIA - SALERNITANA 0-1  
7 marzo 2015 SALERNITANA - BENEVENTO 2-0  
11 marzo 2015 LECCE - SALERNITANA 0-1  
16 marzo 2015 SALERNITANA - MATERA 0-1  
22 marzo 2015 CATANZARO - SALERNITANA 1-2  
28 marzo 2015 SALERNITANA - REGGINA 2-1  
1 aprile 2015 PAGANESE - SALERNITANA 0-1  
12 aprile 2015 SALERNITANA - LUPA ROMA 4-1  
18 aprile 2015 JUVE STABIA - SALERNITANA 1-0  
25 aprile 2015 SALERNITANA - BARLETTA 3-1  
3 maggio 2015 MESSINA - SALERNITANA 4-2  
9 maggio 2015 SALERNITANA - CASERTANA 1-1